Stelle e Ambiente

Notizie

PERICOLO DI CROLLO NELLA GROTTA DELLE COLOMBE

VIETARE L’ACCESSO ALLA GROTTA DELLE COLOMBE I IN TERRITORIO DI BELPASSO (VILLAGGIO DELLE GINESTRE, LAVE DEL 1669): PERICOLO DI CROLLO
L’Associazione Stelle e Ambiente di Catania ha inoltrato agli speleologi del CAI e del CSE e al Comune di Belpasso la segnalazione di estremo pericolo all’interno della Grotta delle Colombe I dopo i crolli verificatisi nei mesi scorsi.
^^^***^^^***
STELLE E AMBIENTE
Associazione per la ricerca e divulgazione astronomica e ambientale
“Marcello La Greca” – Catania
Presidente: prof. Giuseppe Sperlinga
Contatti: 3402161035 (WhatsApp) – info@stelleambiente.it – www.stelleambiente.it
Umberto Marino
Presidente del CAI sez. dell’Etna
Catania
presidenza@caicatania.it
Alfio Cariola
Presidente Centro Speleologico Etneo
Catania
alfio.cariola@tiscali.it
Sindaco Daniele Motta
Comune di Belpasso (CT)
sindaco@comune.belpasso.ct.it
protocollo@pec.comune.belpasso.ct.it
Oggetto: Segnalazione pericolo di crollo nella Grotta delle Colombe I (Belpasso)
Catania, 12 luglio 2021
A seguito di diversi sopralluoghi, è stato possibile accertare che nel tratto iniziale della Grotta delle Colombe I (lave del 1669 in territorio di Belpasso, in località Villaggio delle Ginestre) si sono verificati numerosi crolli di massi lavici che hanno modificato radicalmente l’originaria morfologia della zona d’ingresso della cavità, la quale risulta, oggi, arretrata di almeno una decina di metri (vedasi foto allegate). Tali crolli hanno seriamente compromesso la stabilità della volta, oltre a rendere difficoltoso l’accesso alla cavità per la presenza caotica dei massi di tutte le dimensioni. Ad aggravare tale situazione di pericolo è la larga linea di frattura sulla parete rocciosa della grotta, una fenditura che potrebbe causare il distacco di ulteriori massi. Vi sono valide ragioni, dunque, per ipotizzare che nell’immediato possano verificarsi ulteriori crolli che potrebbero costituire un serio pericolo per la sicurezza e l’incolumità di eventuali speleologi o visitatori occasionali presenti all’interno della cavità.
Considerata l’attuale grave situazione di pericolosità, si consiglia vivamente di evitare di recarsi nella grotta delle Colombe I fino a quando, se sarà possibile, saranno adottate adeguate misure di sicurezza.
In attesa della conclusione delle indagini in corso condotte dal Corpo Forestale, il Comune di Belpasso è invitato a predisporre apposite tabelle che segnalino la situazione di pericolo sia nella zona d’ingresso, sia nel sentiero sovrastante l’apertura della grotta perché a elevato rischio frana.
Cordialità
Il Presidente
Prof. Giuseppe Sperlinga
grotta-delle-colombe-drone-con-indicazioni dscn7904 dscn7925 dscn8115 dscn8116 dscn8117

Commenti

commenti